Tu sei qui

Primaria Quasimodo: progetti/esperienze

 Ampliamento dell'offerta formativa
I progetti sono un valido strumento per perseguire le finalità e gli obiettivi didattici previsti nella programmazione. Tramite i progetti si integrano le metodologie, si realizzano la collegialità, l’interdisciplinarità e la multidisciplinarità, si ricercano percorsi nuovi per offrire a tutti gli alunni la possibilità di raggiungere il pieno successo formativo e per accompagnarli nel personale processo di crescita aiutandoli a realizzare il loro "progetto", creando una scuola in cui tutte le componenti – bambini,  famiglie, insegnanti – possano vivere in un clima sereno e all’insegna dello star bene e dove lo scopo dell’insegnamento non è produrre apprendimento, ma produrre condizioni di apprendimento. Essi possono essere rivolti alla singola classe o sezione, a più classi o anche all’intero plesso scolastico o all’intero Istituto coinvolgendo un numero di docenti e operatori via via più elevato in proporzione alla crescente complessità dell’iniziativa.

Accoglienza e continuità

Garantire l’ingresso e la continuità del processo educativo fra scuola dell’infanzia, scuola primaria e secondaria di primo grado, da intendersi come percorso formativo integrale e unitario. 

per approfondire...

Educazione ambientale

Il progetto vuole promuovere l’interesse e la cura nei confronti dell’ambiente e si pone lo scopo di sensibilizzare gli alunni sull’importanza dei problemi inerenti risorse, bisogni e consumi, responsabili.

per approfondire...

Istruzione domiciliare
Il servizio scolastico per alunni che, affetti da gravi patologie o patologie croniche, non possono far rientro a scuola, prevede uno specifico progetto formativo personalizzato che comprende sia lezioni in presenza  sia attività in videoconferenza.
per approfondire...

Educazione alla salute

 Il progetto di educazione alla salute ha lo scopo di promuovere lo sviluppo fisico, psichico e armonico dello studente.

per approfondire...

Inclusione
 Quest’area progettuale si propone di intervenire in diversi ambiti.
Alunni diversamente abili
La scuola opera in collaborazione con l’équipe socio – medico – pedagogica e con l’Ufficio integrazione scolastica del Comune di Brescia;stabilisce precoci contatti con la scuola di provenienza e il livello successivo di scuola per favorire la continuità educativa;dispone spazi, organizza materiali adeguati alle esigenze degli alunni.
   Alunni DSA (Disturbi specifici di apprendimento)
La scuola si prefigge di offrire pari opportunità di apprendimento per tutti gli alunni per consentire la compensazione dello svantaggio attraverso la strutturazione di un Piano Educativo Personalizzato in cui vengono individuati i bisogni speciali e specifici degli alunni DSA/multiproblematici per affinare e definire l’intervento didattico/educativo e prevenire i possibili disagi.
   Alunni BES (Bisogni educativi speciali)
        La C.M. n.8 del 6/03/2013 estende a tutti gli studenti in difficoltà  il diritto alla personalizzazione dell’apprendimento. La scuola procede alla rilevazione della situazione e attiva le istituzioni coinvolte ( famiglia, Asl…) per l’approfondimento; collabora con specialisti e famiglie  per la redazione e attuazione dei percorsi personalizzati (PDP) verificando in itinere l’evoluzione.
   Alunni stranieri
La presenza degli alunni stranieri di diverse etnie viene utilizzata come risorsa,  conoscere ed approfondire culture diverse crea un clima di reale partecipazione e di vicinanza fra gli alunni. Sono messe in atto tutte le strategie per far scaturire una pedagogia dell’intercultura che tratti i temi dell’inserimento degli alunni stranieri e della valorizzazione delle differenze.

per approfondire...

Lettura-teatro-musica
I  progetti hanno lo scopo di far conoscere il teatro, i libri e la musica come veicoli di cultura.

per approfondire...

Recupero e potenziamento
L’individuazione analitica degli effettivi bisogni formativi di ciascun alunno, intesi sia come ampliamenti che come potenziamenti, recuperi o svantaggi culturali in genere, potrà consentire di predisporre degli interventi individualizzati e dei progetti specifici, in modo da rispondere ad ogni esigenza formativa emersa dopo il periodo iniziale di lavoro didattico e dopo l’analisi della situazione di partenza della classe.
per approfondire...
Attività alternativa
 Per gli alunni che non si avvalgono dell’insegnamento della Religione Cattolica si organizzano attività alternative ( salvo coloro che optano per l’entrata/uscita a/da scuola posticipata/anticipata.
per approfondire...

Educazione all’ affettività
La scuola primaria partecipa , in collaborazione con l'AST di Brescia, al programma Life Skills Training Programm. 

per approfondire...

Attività motorie e sportive

Le attività motorie e sportive favoriscono
l’ acquisizione da parte degli alunni di un cospicuo bagaglio di abilità motorie che concorrono allo sviluppo globale della loro personalità considerata non solo sotto il profilo fisico , ma anche cognitivo, affettivo e sociale.
per approfondire...

Educazione stradale

Il Progetto mira a contribuire all’educazione alla legalità e alla formazione civile degli alunni attraverso l’elaborazione e la diffusione di un’autentica cultura dei valori civili e la sensibilizzazione degli alunni al rispetto di regole e norme; nel contempo promuove le regole della circolazione stradale e della sicurezza nel traffico. 

per approfondire...

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.61 del 08/11/2018 agg.13/01/2019